8 mar 2017

verso il Gaishorn e il Kühberg

vai alle foto
clicca sull'immagine per vedere tutte le foto
V’è un incanto nei boschi senza sentiero;
V’è un’estasi sulla riva solitaria;
V’è un mondo dove nessuno reca turbamento,
... ... ...
Lord Byron


Sono salito in direzione del Gaishorn e appena arrivato sulla neve dura ventata ho fatto dietrofront e sono sceso, poi sono risalito verso il Kühberg fino alla quota di circa 2.140 m. e qui la discesa è stata decisamente migliore sia per la maggior quantità di neve presente sia per la conformazione del bosco che è più sciabile.
Non c'è la stessa neve che al confine e ce n'è molto meno ma sotto i 2.100 m. a
nche in valle di Scaleres non è niente male...ma solo sotto i  2.100 m., al di sopra neve dura portante con pochissima polvere su tutte le esposizioni.
Descrizione dell'itinerario al Gaishorn su sentres.it
Descrizione dell'itinerario sul Kühberg

Nessun commento:

Posta un commento