19 gen 2019

V. Hornspitze (5° Corno) m. 3.146 (alla base della...)

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Sandro, Ilaria, Karl, Bruno, Andrea
Favolosa!
Filmato di Sandro
Neve: Farinosa, favolosa tranne un breve tratto intermedio dove era un pò modificata dall'effetto del vento e stimolava a scendere a curvoni pur di abbassarsi in fretta


L’itinerario:
Punto di partenza: Weissenbach/Rio Bianco (Valle Aurina) - Lederhosen jausenstation - m. 1.410
Descrizione: come da traccia per GPS
Dislivello: m. 1.630
Esposizione: intorno sud, in alto sud-ovest, in basso tra est e sud-est
Traccia per GPS: su Wikiloc - su Mega

18 gen 2019

Plattspitze (C. Piatta) m. 2.669

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Ivan, Bruno, Andrea
Bella gita, solo noi oggi...
Sosta culinaria alla nostra preferita Kurzkofelhütte m. 1.422 (vicino all'auto).

Freddo sopra i 2.400 ma senza vento.
Filmato girato da Ivan (nei prossimi giorni)

Neve: in alto ghiacciata poi a 2.600 m. inizia con qualche cm di neve farinosa sopra un fondo molto compatto, più si scende e più è bella, è farinosa ma spesso non proprio facile da sciare, insomma anche se la discesa è stata molto bella non è proprio la neve a cui ci eravamo abituati sui versanti nord in Austria sotto i 2.200 m....
L’itinerario:
Punto di partenza: Valles - parcheggio prima dell'inizio della pista per slittini - m. 1.400
Descrizione: come da traccia per GPS
Dislivello: m. 1.290
Esposizione: intorno nord-est
Traccia per GPS: su Wikiloc - su Mega

17 gen 2019

La mappa Kompass online

Ho modificato il link alla cartina Kompass online che il sito 'www.leimgruber.it' per ora offre ancora con la possibilità di vedere il numero dei sentieri e i tracciati scialpinistici e da mountain-bike.
E' cambiata invece la filosofia commerciale del sito tedesco Kompass.de (mappa online dell'arco alpino), infatti qui non c'è più la possibilità di vedere il numero dei sentieri marcati, i tracciati scialpinistici e quelli da mountain-bike.

Per i suddetti tracciati specialistici (scialpinismo e mountain-bike) credo che sia meglio così perchè quelli per mountain-bike includevano anche sentieri ora vietati o percorsi che sinceramente erano più adatti ad una gita a piedi mentre quelli scialpinistici erano segnalati a volte in maniera a dir poco imprecisa.

Invio di segnale S.O.S. via satellite

A chi è interessato segnalo il valido articolo "Spot, inReach, PLB, GPS… facciamo un po’ di chiarezza" pubblicato sul sito free.touring.
Dalla lettura dell'articolo emerge che in campo outdoor l'apparecchio 'Spot Gen 3' (o il vecchio modello 'Spot II' che io possiedo) non è più l'unica possibilità per l'invio di un segnale SOS via satellite come avevo segnalato 5 anni fà in un vecchio post.

I due principali contendenti in questa categoria risulterebbero infatti essere:
- Garmin inReach
- Spot Gen3
Entrambi i sistemi ottengono la posizione via satellite e permettono l’invio della richiesta di soccorso sempre via satellite; il segnale viene inviato ad una centrale SAR GEOS attiva 24/7 la quale si occuperà di attivare il soccorso.
Il costo dell'abbonamento annuo al vecchio modello 'Spot II' è attualmente di 192,00 €. mentre il costo di un abbonamento 'Garmin inReach' parte da 179,88 €.
Il vantaggio del sistema Garmin è che gli apparecchi Garmin dedicati a tale servizio fungono anche da navigatore satellitare e possono collegarsi al proprio smartphone per la modifica dei messaggi predefiniti (messaggio OK e simili), lo svantaggio è che un apparecchio Garmin logicamente costa di più.

16 gen 2019

Blaser m. 2.241

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Bruno, Karl, Sandro (saluti ad Annabella, Alessandra e amici)
Stupenda, tutta al sole.
Filmato girato da Sandro
Non la avevamo mai fatta con gli sci; è una gita che probabilmente è difficile trovare in condizioni stupende perchè in cima è solitamente martoriata dal vento (per niente la hanno chiamata Blaser / blasen=soffiare) e in basso necessita di un manto nevoso di notevole spessore, cosa che solitamente non offre.

Serles
Oggi invece ci ha regalato una bellissima discesa, a tratti un pò impegnativa e, forse anche per questo, ancora più bella... unico neo: in discesa un breve tratto semipianeggiante su forestale per raggiungere la stretta radura nel bosco che scende dritta al parcheggio è stata quasi completamente sgomberata dalla neve e quindi qui si rischia di graffiare gli sci
Neve: In alto farinosa su fondo liscio e compatto, a quota intermedia farinosa che più si scende e più la si percepisce come leggermente pesante, poi nel lungo e stretto taglio nel bosco farinosa molto profonda, impegnativa anche per via di 3 tracce precedenti e del poco spazio a disposizione per riuscire a moderare la velocità in discesa.
nota: probabilmente qui domani la neve sarà piuttosto impaccata e/o pesante


L’itinerario:
Punto di partenza: Gschnitztal (Austria) - Trins- parcheggio Weiler Leiten - m. 1.320 (oggi solo 3 posti auto per via della grande quantità di neve non rimossa!)
Descrizione: come da traccia per GPS
Dislivello: m. 920
Esposizione: sud
Traccia per GPS: su Wikiloc - su Mega

12 gen 2019

Rauher Kopf m. 2.150 e Hoher Napf m. 2.247

vai alle fotoTipologia: scialpinismo
Bruno, Andrea
Bisogna riformulare i gradi di giudizio da attribuire ad una gita perchè quest'inverno in Austria lo "stupendo" non basta più!
La parte bassa di ambedue le gite è piuttosto ripida e costellata di gobbe per cui ad ogni curva sembra quasi di volare...

Oggi nessuna foto e nessun filmato dei momenti più belli perchè eravamo troppo impegnati a goderci la sciata...
Breve filmato su vimeo

Neve: farinosa profonda (da sci larghi ma ottima anche con gli sci classici)
Dislivello complessivo: m. 1.560

L’itinerario per il Rauher Kopf:
Punto di partenza: Schmirn in Schmirntal (Austria) - 200 m. dopo la chiesa in prossimità di un ponticello - m. 1.420
Descrizione e traccia: vedi post precedente
Dislivello: m. 730
Esposizione: nord-ovest

L’itinerario per il Hoher Napf:
Punto di partenza: Schmirn in Schmirntal (Austria) - 200 m. dopo la chiesa in prossimità di un ponticello - m. 1.420
Descrizione: come da traccia per GPS
Dislivello: m. 830
Esposizione: nord-ovest
Traccia per GPS: su Wikiloc - su Mega

11 gen 2019

Leiten m. 2.078 e Ottenspitz m. 2.179 (quasi)

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Andrea, Karl, Bruno, 
Stupenda! Oggi il sole è riapparso anche in Austria.
Siamo saliti prima sulla Leiten (2.078), poi abbiamo ripellato ed abbiamo battuto traccia verso la Ottenspitz rinunciando però a salire il ripido tratto finale; da qui discesa "atomica" (definizione coniata da Andrea) per radure e canalini nei boschi facendo slalom tra i caprioli, infine 700 m. in piano a piedi per tornare all'auto.
Neve: Farinosa profonda (da sci larghi ma buona anche per gli sci classici)

L’itinerario
:

Punto di partenza: Schmirntal (Austria) 4 km dopo St. Jodok - parcheggio Lorleswald nei pressi di un bar - m. 1.437
Descrizioni e tracce: vedi post precedente
Dislivello: m. 1.150
Esposizione: intorno nord

Valanga di fondo scesa dalla cima Leiten (2.078) sul versante opposto a quello scialpinistico (veduta dalla cima vicina) nel momento in cui ci preparavamo a scendere dalla Ottenspitz:


8 gen 2019

Alla base della Zunderspitze (C. Incendio) m. 2.381

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Anche oggi gita decisa all'ultimo istante.
Bella la discesa sotto la malga Obere Gewingesalm (2.060)
Sia la salita che la discesa si può ora fare nel bosco evitando quasi completamente la strada forestale.

NeveDecisamente brutta la neve sopra la malga Obere Gewingesalm (2.060): ventata di tutti i tipi con qualche raro punto intonacato con neve farinosa.
Sotto i 1.950 m. invece neve farinosa stupenda se si scelgono le aree di bosco più rado (con un paio di momenti di ripensamento dovuti a contatti con radici o rami o alla ricerca della traiettoria per aggirare un albero abbattuto dal vento).

L’itinerario:
Punto di partenza: Val Ridanna - piccolo parcheggio posto dopo il 1° tornante lungo la strada che dallo Schneeberghotel conduce al maso Staudner - m. 1.420
Descrizione: come da traccia per GPS
Dislivello: m. 800 (960 fino in cima)
Esposizione: intorno nord
Traccia per GPS: su Wikiloc - su Mega

7 gen 2019

Stollespitz (2.005) e Zwiesele-Zwisl (2.167)

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Stupenda per il 95% del percorso
Neve: farinosa sopra un fondo relativamente compatto ma non ghiacciato sotto i 2.000 m. di quota (non proprio da sci larghi però), l'attacco alla cima Zwisl è ventato con sopra qualche cm di neve polverosa di riporto, al di sopra delle quote che ho raggiunto oggi la neve potrebbe essere influenzata dal vento con frequenti aree di neve più o meno ventata. Nella parte inferiore dei boschi è obbligatorio scendere per la strada forestale. 

L’itinerario:
Punto di partenza: Val Ridanna - a fianco della strada provinciale 500 m. prima dell'albergo Gassenhof - m. 1.320 circa
Descrizione Stollespitz: vedi report Einachtspitze (si trova quasi lungo questo percorso)
Descrizione e traccia Zwisl: vedi post precedente
Dislivello: m. 1.290
Esposizione: intorno nord

3 gen 2019

Eggerberg m. 2.280 (quasi)

vai alle foto
Tipologia: scialpinismo
Andrea, Ilaria, Bruno
Stupenda sciata sotto i 1.900 m. di quota, veramente ventoso solo sopra i 2.100 e infatti a 2.140 abbiamo tolto le pelli anche perchè la salita alla cima appariva piuttosto spazzolata dal vento.
Abbiamo ripellato i prati e la seconda discesa è stata forse migliore della prima grazie alla comparsa del sole che ci ha donato un'ottima visibilità.

Neve:  splendida polvere sui prati, farinosa nel bosco con qualche contatto su rami, ventata ma con piacevoli strisce di neve compatta coperta da 3-4 cm di polvere di riporto negli avvallamenti e canali in alto, la diretta dalla cima appariva innevata ma il tratto finale di salita è probabilmente spazzolato dal vento.


L’itinerario:
Punto di partenzaparcheggio libero presso la chiesetta di Vinaders (Obernbergtal/Austria) - m. 1.269
Descrizione e traccia: vedi post precedente
Dislivello: m. 1.015
Esposizione: intorno a sud