domenica 15 gennaio 2017

Vennspitze m. 2.390

vai alle foto di Ruth e Bruno
Antonio, Bruno, Ermanno, Giorgio, Michela, Roberto, Ruth
Nella parte superiore siamo saliti per una variante sulla sinistra della cima che ci sembrava meglio innevata. L'innevamento è il minimo per sciare decentemente ma bisogna stare molto attenti agli ostacoli nascosti (oggi l'esperienza di finire contro un ostacolo nascosto nella neve la ho fatta a mie spese prendendomi una forte botta).
Breve filmato

L’itinerario:
Punto di partenza: Padaun (Valser Tal/Austria) - m. 1.570
Descrizione: Vedi su Tirolo.tl
Esposizione: nord e ovest/nord-ovest
Dislivello: m. 820

martedì 10 gennaio 2017

Egger Joch m. 2.132 (quasi)

vai alle foto
Sandro, Ruth, Bruno
Oggi in Austria abbiamo avuto il piacere di gustarci un paesaggio che qui sulle Alpi orientali (vers. italiano) quest'anno non si è ancora visto, i prati sono belli bianchi grazie all'ultima nevicata di 15-25 cm.
Al di sopra del limite del bosco in genere i pendii sono però spazzolati dal vento, è consentita una sciata piacevole con sci vecchi sui prati a bassa quota e nelle radure boschive per 1-2 giorni ancora (se torna a nevicare si può essere più ottimisti) mentre nel bosco sciata di sopravvivenza (si passa per miracolo con gli sci).
Oggi abbiamo privilegiato i prati ripellando e ripellando...

Filmato su Youtube

vai ad alcune foto scattate da RuthL’itinerario per la cima Egger Berg (m. 2.280):
Punto di partenza: Vinaders (Obernbergtal/Austria) - m. 1.269 oppure altre varianti parcheggiando più avanti lungo la valle (piccolo parcheggio presso la chiesa per una decina di auto altrimenti pochissime possibilità di parcheggio a meno che non si chiede il permesso verbale a parcheggiare in qualche area privata)
Descrizione: Si sale sù per vasti prati innevati e poi per bosco in genere abbastanza rado (sono sempre presenti tracce di salita e discesa su più varianti disponibili)
Dislivello: m. 1.011

lunedì 9 gennaio 2017

giovedì 22 dicembre 2016

Gitschberg m. 2.510

vai alle foto
Robert, Helmut, Bruno
L’itinerario:
Punto di partenza: stazione a valle impianti Gitschberg (Maranza/Rio di Pusteria) - m. 1.420
Descrizione: Si segue il bordo pista (gita ideale quando c'è solo innevamento artificiale e la neve quella vera è assente).
E' consentita la salita della pista Gaisraste dopo le ore 17:00 di ogni giovedì (non è consentito andare in cima).
Visto che ogni giorno c'è parecchia gente che sale con le pelli è probabilmente tollerata la risalita delle piste se si fa in modo di arrivare prima delle 8:50 alla base dell'ultimo tratto di seggiovia (Gitschberg), da qui in poi si può salire uscendo al di fuori del margine destro della pista perchè un minimo di innevamento di solito c'è.
Ora di partenza ideale tra le 7:00 e le 7:15

Dislivello: m. 1.090

domenica 20 novembre 2016

"Scialpinismo" su pista

Come ad ogni inizio stagione sulle piste preparate artificialmente le condizioni sono buone o perlomeno accettabili.
A lato foto di oggi sulla pista principale chiusa dello Jochtal (ultimi metri in basso non ancora innevati)


lunedì 14 novembre 2016

Il programma "Worn Wear" di Patagonia

maggiori informazioni sul sito di Gialdini
Ammirevole il rispetto dell'ambiente dimostrato dalla Casa Produttrice Patagonia.
Il suo programma "Worn Wear", dopo essere passato nelle nostre vicinanze (Fiera dello Sport di Innsbruck/Austria) sbarca ora a Brescia presso il negozio sportivo Gialdini.
L’iniziativa, che ha riscosso un grandissimo successo, si pone l’obiettivo di sensibilizzare tutti i consumatori sull’utilità del riutilizzo dei capi d’abbigliamento.
Per chi abita nelle vicinanze di Brescia o ha occasione di passarvi è interessante sapere che nel nuovissimo corner Patagonia di Gialdini verranno offerte riparazioni gratuite di cerniere, alette delle zip, bottoni, tessuti bucati o lacerati e altro ancora, dei capi di abbigliamento, anche non necessariamente del brand californiano.
Una sarta specializzata sarà presente per aiutare a “tenere in forma” gli indumenti, tutti i venerdì e sabato di novembre dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.
A Patagonia e a Gialdini sta a cuore l’ambiente e una delle cose più responsabili che si possono effettuare per tutelarlo è prolungare la vita delle cose che già utilizziamo.
Il semplice gesto di far durare più a lungo i capi che indossiamo, avendone cura e riparandoli quando necessario, consente di non doverne acquistare di nuovi, evitando così di generare le emissioni di CO², la produzione di scarti e di rifiuti e il consumo di acqua associati ai cicli produttivi del settore tessile.

giovedì 10 novembre 2016

Buyer's Guide 2017 - Skialper

acquista
Dovrebbe essere nelle edicole il numero speciale di novembre “Buyer’s Guide 2017 – Skialper” dedicato ai test dei materiali.

Da quest'anno è acquistabile in formato digitale anche per PC/MAC a questo link; chi lo acquista in formato digitale lo può consultare online con il programma sfogliatore fornito da Skialper.

mercoledì 9 novembre 2016

Pubblicazione "Avalanchereport 2015/16"

A questo link è disponibile la pubblicazione Avalanchereport 2015/16, una retrospettiva sulla neve e le valanghe della scorsa stagione edito dalla Provincia Autonoma di Bolzano. 
Ecco una bella relazione corredata della foto della zona di distacco di molti degli eventi valanghivi con interessanti notizie utili.

Da consultare anche il sito didattico del Servizio di Prevenzione Valanghe della Provincia Autonoma di Bolzano

giovedì 3 novembre 2016

Inverno...e neve in arrivo?

vai a meteogiornale.it
La stagione scorsa i meteorologi ci hanno tenuto col fiato sospeso per circa 3 mesi prevedendo in continuazione e fino a 7-8 giorni prima dell'evento nevicate e inverno in arrivo che poi, nella realtà, non arrivavano mai.
Quest'anno però la situazione sembra diversa in quanto all'inizio del previsto "inverno" mancano solo 70 ore circa (prime ore di domenica 6 novembre) e l'affidabilità risulta essere più alta...quindi incrociamo le dita.
PS.: Quest'anno ho problemi ad un ginocchio e spero, grazie alla fisioterapia, di poter tornare al più presto a sciare.
Saluti a tutti

lunedì 17 ottobre 2016

La prima neve d'autunno

da "Tiroler Tageszeitung"
E' arrivata la prima neve d'autunno alle quote alte ma purtroppo anche la prima vittima da valanga.
(Schmirn/Austria)