venerdì 14 aprile 2017

Hoher Weißzint m. 3.371

vai alle foto
clicca sull'immagine per vedere tutte le foto
Andrea P., Andrea S., Bruno, Grazia, Karl., Mauro, Michela, Roberto, Sandro, Simon
Oggi l'aria era più freddina del solito e abbiamo potuto scendere con comodo anche un pò più tardi del previsto (scesi circa alle 11:15).Quattro di noi sono scesi per la direttissima (vedi foto a fianco) che prevede il salto di un "muro" e il passaggio di un breve punto delicato dove è obbligatorio non cadere.
Si scende ancora fino al lago con gli sci però la radura-canalone nel bosco - pur essendo abbastanza bella - è tutta montagne russe e bisogna fare attenzione da metà in giù a non beccare un sasso o un ramo.
Piacevole sosta alla Bergmeisteralm (1.720) dove ci hanno servito canederli alle ortiche, uova allo speck con patate e Kaiserschmarren (seguire cartello ad un bivio lungo la strada che scende a Lappago) 

Descrizione dell'itinerario (su sentres.it)

Nessun commento:

Posta un commento